loader image

Categoria: Come Cucinarli

gelato-al-pistacchio-612x266

Gelato al pistacchio

Abbiamo selezionato alcune ricette dal portale ricettedellanonna.net. Gelato al pistacchio. Ingredienti: 4 tuorli, 75 gr di zucchero semolato, 5 gr di maizena, 300 ml di latte parzialmente scremato, 115gr di pistacchi tostati e salati, 300 ml di panna da montare Tempo Preparazione: 40 Minuti Dosi: 800 gr di gelato al pistacchio Montate i tuorli con lo zucchero e la maizena in una terrina, fino a che il composto risulti chiaro e spumoso. Fate scaldare il latte in un pentolino fino a sfiorare l’ebollizione. Spegnete e versateci sopra la crema. Rimettete il pentolino a fuoco basso e aspettate che il latte, bollendo, ricopra la crema. A quel punto, mescolate fino a che la crema non assuma la giusta consistenza. Dovrà velare il dorso di un cucchiaio. Toglietela dal fuoco e fatela raffreddare rapidamente in acqua e ghiaccio. Quindi mettetela a riposare in frigorifero. Prendete i pistacchi, tostati e salati, e sgusciateli. Per togliere la pellicina, dovrete bollirli in acqua bollente. Una volta che li avrete, con molta pazienza, spellati tutti, fateli asciugare in forno a temperatura bassa (80°) per una decina di minuti. Una volta asciutti, metteteli in un mixer e frullateli insieme a un goccio di panna. Dovrete ottenere una crema molto densa di colore bruno-verdastro. Prendete il resto della panna, versatelo in un pentolino e fate scaldare incorporando i pistacchi appena frullati. Fate sciogliere con cura la pasta di pistacchi nella panna. Una volta completata questa operazione, fate raffreddare il composto in frigorifero per almeno 30 minuti. Unite la crema pasticcera e la crema di pistacchio e amalgamate per bene. Mantecate il composto nella vostra gelatiera fino al raggiungimento della giusta consistenza, che varierà in funzione della gelatiera utilizzata. Una volta pronto mettete il vostro gelato al pistacchio in freezer a riposare.

pizza_margherita

Ricetta della pizza fatta in casa

www.ricettedellanonna.net/pizza-margherita-fatta-in-casa                   Ingredienti: 500 grammi di farina tipo 0, 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 25 grammi di lievito di birra, un cucchiaino di zucchero, sale, acqua Tempo Preparazione: 30 minuti Tempo Cottura: 20 minuti circa Tempo Riposo: 2 o più ore per la lievitazione Dosi: 4 pizze       Sbriciolare il lievito in 100 grammi di acqua tiepida con lo zucchero e lasciarlo attivare per circa 5 minuti.   Disporre la farina nella ciotola della planetaria o fare la fontana sulla spianatoia e versare al centro il lievito sciolto, l’olio, e un pizzico di sale fino.   Lavorare a velocità media con l’utensile a gancio per cinque minuti, oppure impastare a mano per circa 15, unendo l’acqua necessaria per ottenere una pasta omogenea e ben lavorata.   Mettere il panetto impastato in un recipiente, inciderlo a croce, spennellare la superficie con pochissimo olio, coprirlo e farlo lievitare nel forno appena intiepidito.   Dopo circa 2 ore la pasta avrà raddoppiato il suo volume.   Lavorare la pasta sulla spianatoia infarinata e dividerla in quattro parti uguali.   Spianare con il mattarello per ottenere dei dischi sottili secondo il vostro gusto e disporli nelle teglie leggermente unte d’olio.   La pizza è pronta per essere farcita e cotta in forno.   I tempi di cottura variano da forno a forno, io vi consiglio di portarlo al massimo della temperatura e di utilizzare la mozzarella tritata in anticipo per eliminare l’acqua a cottura quasi ultimata.    

yogurt_greco

Yogurt greco fatto in casa

Ingredienti: 1 litro di latte intero,1 vasetto da 125 ml di yogurt bianco intero o magro non zuccherato. Tempo preparazione: 1 ora Tempo di riposo: 12 minuti Portate ad ebollizione il latte fino a quando sale nella pentola, facendo attenzione a che non fuoriesca o non si bruci. Fatelo raffreddare coperto fino a raggiungere una temperatura di 30 gradi. Se si possiede un termometro da cucina non ci saranno grossi problemi, altrimenti ci si dovrà basare su sistemi empirici, come quello di mettere un dito e percepire un leggero tepore. Versate il latte in una bacinella passandolo attraverso un colino. Aggiungete a questo punto il vasetto di yogurt e mescolate bene per qualche minuto con l’aiuto di un frustino. Fatto questo, distribuite il contenuto in alcuni barattoli di vetro avendo cura di riempirli fino al bordo. Chiudeteli per bene e posizionateli in una pentola a pressione. Chiudete la pentola a pressione e avvolgetela in una coperta (meglio se di pile). Lasciate riposare per circa 8 ore. Togliete la coperta, aprite la pentola ed estraete i barattoli di yogurt. A questo punto lo yogurt è pronto da consumare, ma si consiglia di lasciarlo nel frigorifero qualche ora per farlo solidificare maggiormente. Prima di consumare lo yogurt si consiglia inoltre, qualora ci fosse del liquido, di eliminarlo, colandolo leggermente.

marmellata_di_albicocche-612x266

Marmellata fatta in casa

Ingredienti: 1,2 kg di albicocche, 700 g di zucchero, 200 ml di acqua. Tempo cottura: 30/40 minuti. Prendete le albicocche, pulitele, eliminate i noccioli e, dopo averle tagliate a pezzi mettetele in una pentola dal bordo alto. In un altra pentola mettete zucchero e acqua e portate a bollore: continuate la cottura per altri 5 minuti mescolando lo sciroppo. Versate lo sciroppo sulle albicocche e cuocete mescolando spesso per 30-40 minuti. Controllate che la marmellata abbia la giusta consistenza e, nel caso fosse troppo liquida, continuate la cottura per altri 5 minuti. Versate la marmellata nei vasetti sterilizzati, lasciateli capovolti sin quando non si saranno raffreddati. Mettete in dispensa e conservate.

Recent Comments

Nessun commento da mostrare.

Search